news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 16 luglio 2020

Isola pedonale, arriva anche il bus navetta. Sinergia Comune/Ristoratori


Proseguono le iniziative finalizzate a migliorare sempre più la fruizione dell’isola pedonale cercando di limitare al massimo i disagi determinati dal traffico e dalla presenza di parcheggi fuori dal centro cittadino. A partire dal prossimo week-end, e quindi già da domani, sarà operativo dalle 19 alle 2 di notte un servizio gratuito di bus navetta messo a disposizione dall’associazione “Milazzo food & Beverage”, in sinergia con l’Amministrazione.
Coloro che vorranno raggiungere l’area pedonale potranno parcheggiare nelle aree disponibili lungo la riviera di Ponente e utilizzare gratuitamente del collegamento.

Il percorso del bus navetta sarà il seguente: Area Mercato Ponente, area ex Cupole, Piazza San Papino, Santuario Francesco di Paola, Lungomare Garibaldi. In base ai posti disponibili si potrà salire sulla navetta anche durante il percorso.
Due le fermate: la prima sarà in prossimità del Santuario di San Francesco per chi volesse accedere al Borgo, la seconda nel tratto di Lungomare che collega a Santa Maria Maggiore e a Vaccarella dove vi sono diversi locali molto frequentati.
L’isola pedonale sarà operativa sempre dalle ore 20,30 alle 2.
Le aree pedonali saranno la via F. Crispi, nel tratto compreso tra il municipio e la chiesa di S. Giacomo e nel tratto compreso tra Piazza Repubblica e via G. Medici; la via N. Ryolo, nel tratto compreso tra la via C. Borgia, la via Umberto I, la via M. Nardi nel tratto compreso tra la via C. Borgia e la via Lungomare Garibaldi. Chiusa anche la porzione di strada compresa tra piazza Caio Duilio e l'ingresso di via Pescheria. Per le auto provenienti dalla via Cassisi dunque svolta obbligata verso via Piraino. Nessuna modifica per quel che concerne il tratto tra la Marina Garibaldi e Vaccarella che sarà sempre “carrabile” e raggiungibile
L’accesso sarà consentito solo ai monopattini, alle forze dell’ordine e ai mezzi di soccorso.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!