news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 6 aprile 2020

Consuntivo 2017 esitato dalla Prima commissione. Giorno 9 aprile il Consiglio


La Prima commissione consiliare presieduta dal consigliere Antonio Foti ha esitato questa mattina nel corso di una seduta in videoconferenza, la proposta di delibera relativa al Conto Consuntivo 2017. I rappresentanti dell’organo consultivo hanno deciso di rinviare al Consiglio comunale ogni decisione. L’esito della votazione infatti ha registrato l’astensione di tutti i componenti ed il voto contrario del consigliere Pippo Midili.
I dubbi che erano stati sollevati nella precedente riunione infatti sono rimasti e diverse questioni, a detta dei consiglieri, non avrebbero ricevuto i dovuti approfondimenti.
Se ne parlerà giovedì nel corso della seduta convocata, sempre in modalità telematica, dal commissario ad acta della Regione, Carmelo Messina, che ha riunito i consiglieri dando loro trenta giorni a partire dal 9 aprile per esitare il rendiconto di gestione.

Nel corso del dibattito odierno i consiglieri intervenuti (Nanì, Quattrocchi, Formica, Piraino e Midili) hanno messo in risalto alcune discrasie che sarebbero venute fuori nella definizione di alcuni provvedimenti di competenza dei dirigenti. Tra questi, ad esempio, quello di far diventare debito fuori bilancio i gettoni spettanti agli organi istituzionali o altre spese che pure avevano e hanno la copertura. “Questioni che abbiamo sempre sollevato – hanno affermato i consiglieri– senza essere ascoltati”. Una richiesta di chiarimenti su alcuni debiti fuori bilancio è stata avanzata anche dal presidente del collegio dei revisori dei conti, Michele Ginevra.
A cercare di dare un contributo di chiarezza sono stati il segretario generale Andreina Mazzù, quale dirigente del settore Ragioneria e il consulente Antonio Infantino i quali hanno assicurato correttivi nella gestione degli strumenti di spesa anche attraverso un approfondimento con il personale dei vari uffici.  

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!