news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 23 gennaio 2020

Consiglio comunale approva mozione su “Carta di Caltagirone”. Si riprende stasera


Con 17 voti favorevoli e 2 astenuti il consiglio comunale ha approvato la mozione presentata dal consigliere Antonio Foti proponente l’adozione della Carta dei Comuni Custodi della Macchia Mediterranea (carta di Caltagirone).
Bocciata invece la mozione di Massimo Bagli, con  la quale si proponeva il trasferimento degli uffici tecnici e dei vigili urbani, in atto decentrati, nella sede municipale; bocciatura determinata da 13 astenuti, 4 contrari e 2 favorevoli, di seguito al rilievo di Midili che, dando atto del lodevole impegno di Bagli, faceva presente che per la localizzazione e l’organizzazione degli uffici la competenza non è del consiglio comunale.

Questi i due argomenti affrontati dalle forze politiche costrette a prendere atto del rinvio forzato di diverse interrogazioni per l’assenza dell’Amministrazione comunale che avrebbe dovuto riscontrarle.  Così, superati interventi preliminari che hanno portato Giuseppe Midili a far presente come alcuni ambientalisti hanno interessato cronache giornalistiche televisive per mettere in evidenza la pesante situazione di evidente inquinamento che si perpetua nel tempo lungo il torrente Mela, senza però individuare i fatti che dovrebbero seguire per eliminarla, ha ritenuto che debba esserci un impegno del sindaco perché faccia intervenire l’esercito per il superamento dello stato di emergenza. Quindi nuovo rinvio dell’interrogazione di Foti sull’alluvione di Bastione, messa in sicurezza del torrente Mela e le problematiche inerenti le somme stanziate dalla Regione Sicilia per gli alluvionati del 2015 E così il presidente Gianfranco Nastasi ha deciso di rinviare i lavori a questa sera, sempre con inizio alle ore 19,30.


Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!