news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

venerdì 2 novembre 2018

Consulta dello Sport, eletti i rappresentanti dell’Esecutivo


Dopo l’elezione del presidente e vice presidente della consulta dello sport sono state perfezionate anche le formalità per l’elezione dell’esecutivo.
L’incontro, svoltosi nella sala Dianaè stato presieduto dall’assessore allo sport Giuseppe Crisafulli e dai dirigenti di vertice Filippo Gitto e Paolo De Gaetano ed ha registrato gli interventi di Letteria Scognamillo (delegata Scarabeo Basket), Gianluca Stefanelli (Polisportiva Pama), Riccardo Giambò (Svincolati), Franco Salamone (Amatori Rugby), Maurizio Foti (Nino Romano pallavolo), Giuseppe Maio (Csi Volley), Paolo De Gaetano (Minibasket), Antonio Catanzaro (Unine Rugby Aquikle), Carmelo Mastroeni (Rugby Melrose 1883), Pino Ragusi (Nuovo Circolo tennis e vela), Francesco Alacqua (Asd Milazzo calcio).

Dopo un breve dibattito si è proceduto ad eleggere i componenti dell’esecutivo, che, a norma di regolamento, risulta composto come segue: Giuseppe Crisafulli –Assessore delegato allo sport-, Filippo Gitto –presidente dell’assemblea-, Maurizio Foti –rappresentante unico per le  società federate Coni, Sergio Minniti –rappresentante per ciascun ente di promozione sportiva operante ed avente sede nel territorio di Milazzo-, Giorgio Subba – rappresentante del mondo della scuola-, Alessandro Arcigli –rappresentante del Coni-.
I presenti hanno deciso che il presidente, il vice presidente e il segretario dell’esecutivo saranno eletti alla prima seduta dell’organo della consulta dello sport, che nell’esercizio delle funzioni, sarà organo consultivo del Comune, di raccordo, partecipazione e confronto con l’amministrazione comunale ed il mondo dello sport cittadino. Quindi, contribuirà alla determinazione della politica sportiva e delle scelte amministrative operate nel settore mediante proposte e pareri, nel pieno rispetto però della differenziazione dei ruoli, che assegna unicamente al consiglio comunale la funzione di indirizzo e controllo. In particolare la consulta tenderà a rafforzare i rapporti con il mondo della scuola, con il mondo della terza età, con organismi di aggregazione giovanile e con le consulte attive sul territorio, promuovendo iniziative che diffondono l’educazione sportiva, la cultura della motricità e le dinamiche dell’integrazione sociale in ambito sportivo.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!