news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 19 luglio 2018

I ragazzi dello Sprar di Milazzo alle “Oliveriadi”. La soddisfazione dell’assessore Presti


I ragazzi dello Sprar, ordinari e minori di Milazzo e Pace del Mela gestiti dalla cooperativa Sociale Utopia hanno partecipato nei giorni scorsi a Librizzi all’edizione 2018 delle “Oliveriadi– Giochi senza confini”. La manifestazione, nata tre anni fa, coinvolge oggi 7 comuni del comprensorio tirrenico- nebroideo : Oliveri, Falcone, Furnari, Basicò, Milazzo – Sprar, Librizzi e San Piero Patti. L'evento nasce con l'intento di promuovere il territorio e favorire le relazioni intercomunali, attraverso i valori dello sport e della sana competizione. Quest'anno allo sport e al gioco si è deciso di aggiungere un valore sociale e culturale. Sono stati tanti gli spunti di riflessione che rimangono al termine della giornata. Cultura, storia e integrazione si sono coniugati al divertimento.

“E' motivo di orgoglio per la città di Milazzo la partecipazione dei ragazzi dello Sprar, ordinari e minori di Milazzo e Pace del Mela a questa iniziativa – ha affermato l’assessore alla Cultura, Salvo Presti -. A Librizzi si è vissuta una giornata di festa, di colori e di sport autentico. I sorrisi sinceri e gli applausi con cui sono stati accolti i ragazzi dello Sprar Milazzo provenienti da Gambia, Mali, Senegal, Egitto, Costa d'Avorio, Bangladesh, Siria ecc.. sono segno tangibile che la Sicilia è terra di accoglienza e ascolto, nonostante il clima pesante di esclusione e chiusura che si sta registrando nel nostro paese. "Sono milazzese e sportivo vero" hanno cantato all'apertura dell'evento i ragazzi dello sprar di Milazzo, interpretando una simpatica cover della canzone di Toto Cutugno, suscitando l'entusiasmo dei tanti partecipanti e tracciando un piccolo - grande esempio di civiltà dell' incontro con l'Altro.”

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!