news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 16 maggio 2018

Via libera all'integrazione al Piano di zona 2013/2015


Via libera all'integrazione al Piano di zona 2013/2015. I sindaci del distretto socio-sanitario n.27 hanno sottoscritto l’accordo di programma per consentire quei servizi previsti grazie alle nuove somme inviate dalla Regione. Risorse da destinare soprattutto all’assistenza degli anni.
Si tratta di 777 mila euro provenienti dal Fondo nazionale politiche sociali.
Gli amministratori locali hanno deciso di integrare il piano di zona con tre azioni progettuali.
La prima riguarda l’Assistenza domiciliare agli anziani per dodici mesi per un importo di 500 mila euro; la seconda invece coinvolge i diversabili , di tutte le età sempre con intervento di sostegno alle famiglie per un importo di 142 mila euro; mentre gli altri 134 mila euro sono destinati all’educativa domiciliare dei minori per il supporto dei nuclei familiari in situazione di difficoltà temporanea o famiglie con minori definite “a rischio”.

Con l’integrazione di queste risorse il bilancio del distretto sfiora i 5 milioni di euro.
Nulla di fatto invece per l’elezione del vicepresidente del distretto. I sindaci hanno preso atto che in molti Comuni il prossimo 10 giugno si procederà al rinnovo degli organi amministrativi e quindi subito dopo l’insediamento dei nuovi sindaci sarà portato all’ordine del giorno dell’assemblea la nomina del sostituto di Mimmo Antonuccio, l’ex sindaco di Roccavaldina decaduto dopo la fine anticipata del suo mandato.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!