news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 18 aprile 2018

Messa in sicurezza della condotta idrica Acquedotto del Mela, progetto definito


Il dirigente del 4° settore “Ambiente e Territorio”, Tommaso La Malfa ha convocato per giorno 10 maggio al Comune di Milazzo la conferenza di servizi finalizzata all’acquisizione dei pareri, delle autorizzazioni e nulla osta necessaria all’approvazione del progetto esecutivo relativo ai Lavori di ripristino e messa in sicurezza della condotta idrica Acquedotto del Mela nel torrente Mela a seguito degli eventi alluvionali dell’ottobre 2015.
Alla Conferenza sono stati chiamati il Genio Civile, l’assessorato regionale al Territorio ed Ambiente, la Soprintendenza di Messina, l’Asp 5- distretto di Milazzo il comando del corpo forestale della Regione e il Comune di Santa Lucia del Mela.
L’importo complessivo dei lavori ammonta a 237 mila euro.
L’intervento prevede il ripristino della condotta idrica che dalla sorgente posta in località “Colle del Re” del comune di Barcellona, percorrendo l’alveo del torrente Mela ed in parte il territorio del comune di Milazzo, adduce l’acqua al serbatoio di accumulo di Monte Trino. Il normale approvvigionamento idrico con l’acqua di questa sorgente consente in ottimale rifornimento ed erogazione di acqua potabile a tutti i residenti di Capo Milazzo e del Borgo antico, soprattutto nel periodo estivo.
La condotta, costituita da una tubazione in ghisa è stata danneggiata  in più tratto del suo percorso dagli eventi atmosferici accaduti nella giornata del 10 ottobre 2015. I tratti di condotta danneggiati ricadono tutti nell’alveo del torrente Mela del territorio del comune di Santa Lucia del Mela per complessivi circa 200 metri.
I lavori saranno eseguiti in tre fasi: la prima consistente nell’accertamento dei tratti di tubazione danneggiati, la seconda consistente nella collocazione delle nuove tubazioni e poi, la terza, nella esecuzione del ripristino dei luoghi oggetto dell’intervento nonché di circa 1600 metri di alveo in cui insiste la tubazione che pur non danneggiata, necessita di un’opera di protezione.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!