news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 1 febbraio 2018

Le iniziative promosse in occasione del Carnevale

L’assessore al Turismo Piera Trimboli ha ufficializzato il programma della  terza edizione del "Carnevale milazzese", che si svolgerà sabato 10, domenica 11 e martedì 13 febbraio. Ad essere coinvolte anche le due Pro Loco, la banda musicale e le scuole di danza
La grande novità di quest’anno sarà la presenza di alcuni carri allegorici. Alle 18 di sabato 10 è infatti prevista la sfilata per le vie del centro cittadino. Il raduno è previsto a molo Marullo e da lì i carri, attorniati dai gruppi in maschera, percorreranno via Crispi, piazza della Repubblica, la marina Garibaldi per poi ritornare in piano Baele e piazza Caio Duilio dove saranno allestiti stand per una degustazione enogastronomica.
Sempre sabato alle 22, in piano Baele, concerto degli “Armonia Band”.
Domenica 11 febbraio alle 15 invece sfilata delle scuole di danza accompagnate dalla banda musicale “Pietro Mascagni”. Raduno davanti al palazzo municipale e poi percorso che interesserà piazza della Repubblica, la chiesa di San Giacomo, via Medici e Piano Baele dove sono previste esibizioni delle stesse scuole di danza.

Il centro sarà anche rallegrato da gonfiabili e attività di animazione per bambini.
Martedì 13  nel pomeriggio a partire dalle 17 nella sala a vetri del Paladiana l' associazione "Aiutamamme" intratterrà le mascherine con l' animazione di Nino, giochi e sfilate.

“Abbiamo allestito un programma che ritengo coinvolgerà i nostri cittadini richiamando anche persone dell’hinterland – afferma l’assessore Trimboli – proprio nell’ottica di poter rinnovare la tradizione di un tempo del Carnevale. Lavorando in sinergia con le associazioni e alcuni Comuni limitrofi siamo riusciti a riportare a Milazzo alcuni carri allegorici. Un punto di partenza sperando che dal prossimo anno il numero dei carri possa aumentare attraverso anche il diretto coinvolgimento di gruppi locali per preparare “carri milazzesi”. Abbiamo insomma gettato le basi per offrire alcune giornate all’insegno del sano divertimento non solo per i più piccoli – che potranno contare anche su tanta animazione – ma anche per gli adulti. Una festa popolare nel segno dell’aggregazione e della socializzazione”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!