news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 1 febbraio 2018

Comune acquista telecamera portatile per individuare chi deposita irregolarmente i rifiuti

Con la determina n. 223 il dirigente del settore “Ambiente e Territorio” ha affidato alla ditta “Tecnologia” di Milazzo, di Sindoni Antonino – aggiudicataria della gara – l’incarico di fornire al Comune di Milazzo una telecamera wifi da utilizzare per il controllo del regolare smaltimento dei rifiuti. La spesa prevista è di euro 1878.

“La fornitura si rende necessaria – si legge nel provvedimento – al fine di evitare gravi problemi per l’igiene per la salute pubblica e per il decoro urbano in considerazione che la riconversione del metodo di raccolta dei rifiuti con procedura da cassonetto stradale a ritiro porta a porta ha evidenziato un fenomeno di abbandono incontrollato di rifiuti nel territorio comunale”.

“La telecamera – spiega l’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano – sarà sistemata ogni giorno in una zona diversa, ovviamente “a sorpresa” al fine di individuare coloro che si rendono responsabili della creazione di micro discariche o che gettano i rifiuti nei cassonetti al di là dagli orari consentiti. Non è possibile infatti intervenire continuamente per ripulire delle zone che non sono preposte al deposito dei rifiuti. Purtroppo molti cittadini approfittando dell’assenza dei controlli ritengono di poter fare come credono. Con le sanzioni contiamo di ridimensionare il problema”.
L’assessore ha poi comunicato l’estensione del servizio porta a porta anche nel centro cittadino.
“Si sta lavorando per raggiungere le altre zone programmate nella pianificazione a medio termine proprio per eliminare completamente i cassonetti visto che i pochi rimasti vengono presi d’assalto da chi non intende differenziare i rifiuti preferendo smaltire tutto assieme e poi mettersi in macchina con sacchi di immondizia alla ricerca del cassonetto. Non è giusto questo comportamento che vanifica gli sforzi di chi sta cercando di aumentare la percentuale differenziata nella speranza anche di ridurre i costi. Nei prossimi giorni la ditta procederà al ritiro dei cassonetti nell’area portuale e poi nelle vie Col. Bertè e Magistri e piazza Sacro Cuore”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!