news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 21 dicembre 2017

Presentato al Comune il Concerto di Natale della “Italian Opera Live”

E’ stato presentato questa mattina al Comune di Milazzo il 3° Concerto di Natale promosso dall’associazione culturale “Italian Opera Live” con il patrocinio del Comune. Alla conferenza stampa sono intervenuti il rappresentante dell’associazione Peppe Giorgianni e il noto soprano ragusano Silvia De Falco che martedì 26 dicembre alle ore 20.30 si esibirà al Teatro “Trifiletti” nel corso di uno spettacolo allegro rivolto a chiunque, neofita o appassionato, voglia accostarsi alla grande Opera Lirica Italiana e apprezzarne le pagine più belle e note interpretate da cantanti di prim’ordine.
Assieme alla De Falco, reduce da una strepitosa tournée di successo in Macedonia, Kosovo e USA; ci saranno il tenore Angelo Villari, impegnato nei ruoli principali delle più famose opere liriche presso importanti teatri, come il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Regio di Parma ed il Teatro Massimo di Palermo e il baritono Christian Gravina, favoloso interprete del musical “I Promessi Sposi”, in cui ha rivestito il doppio ruolo di Fra’ Cristoforo e del Cardinale Borromeo.
Ad accompagnare gli straordinari artisti, un affiatato gruppo di raffinati ed esperti musicisti: al pianoforte il M° Antonio Gennaro, protagonista indiscusso della famosa kermesse musicale “ITALIAN OPERA TAORMINA”, e l’ensemble OBLIVION formato dai Maestri Giovanni Cucuccio e Antonio Ambra al violino, Alexandra Butnaru alla viola e Alessandro Longo al violoncello.
“Una serata di qualità – ha affermato Giorgianni – e l’auspicio è che possa registrarsi come lo scorso anno il sold out al Trifiletti. Quello di martedì sarà il centesimo spettacolo che la nostra associazione promuove quest’anno e anche ciò è motivo di soddisfazione. Farlo coincidere con la tappa di Milazzo mi inorgoglisce ancora di più”.

Silvia De Falco invece si è soffermata sui contenuti dell’evento. Il programma – ha detto - prevede arie e duetti tratti da “La Traviata” di Verdi, da “Le Nozze di Figaro” di Mozart, da “Il barbiere di Siviglia” di Rossini, da “La Boheme” e “Tosca” di Puccini: un repertorio accattivante e di piacevolissimo ascolto, alternativo alle tradizionali melodie natalizie che popolano il panorama dell’offerta musicale in questo periodo dell’anno, per trascorrere una serata serena e spensierata all’insegna della buona musica.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!