news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 27 settembre 2017

Collegamenti aeroporto Reggio-Messina, l’interesse di Milazzo

E’ stato presentato questa mattina a Messina presso il parcheggio Cavallotti il nuovo servizio di collegamento per l’aeroporto di Reggio Calabria voluto dalle amministrazioni comunali di Messina e di Villa San Giovanni. Da lunedì 2 ottobre due corse (sperimentalmente gratuite per sei mesi), una al mattino verso l'aeroporto e una alla sera di rientro, collegheranno il Cavallotti all'aeroporto in un tempo compreso tra 1 ora e 20 minuti e 1 ora e mezza. Altre due corse con i bus reggini in coincidenza con gli aliscafi (in questo caso, col cambio mezzo, ci s'impiega dai 55 minuti a 1 ora e 5 minuti).

All’incontro hanno partecipato i sindaci  delle due città metropolitane dello Stretto, Renato Accorinti e Giuseppe Falcomatà, gli assessori alla Mobilità e ai Trasporti, Gaetano Cacciola e  Giuseppe Marino ed i giornalisti.
“La giornata che stiamo vivendo ci consente di segnare un passo in più in quello che è un percorso ambizioso e straordinario – ha detto Falcomatà -. Un percorso che, nato da una sinergia politica e istituzionale, oggi si comincia a concretizzare. L’aeroporto è dello Stretto non a caso. I cittadini messinesi devono sentirlo proprio”.
Il servizio – gratuito – sarà attivo alle 5:30 del mattino. Un primo bus in partenza da Cavallotti si dirigerà verso i traghetti Caronte&Tourist. Arrivato a Villa, giungerà fino all’aeroporto di Reggio Calabria alle 7, in tempo per poter prendere il primo aereo per Roma delle 7:30. Analogamente, per l'aereo da Roma in atterraggio alle 20.05, sarà attivo il percorso inverso in partenza dall'aeroporto alle 20.30 per coloro che dovranno rientrare, con arrivo al Cavallotti alle 21.50. Qui sarà gratuito il parcheggio nel multipiano per i viaggiatori che usufruiranno del servizio. In pratica si potrà raggiungere l'aeroporto di Reggio in un'ora e mezza e rientrare in un'ora e venti minuti, tempi praticamente identici a quelli di spostamento con la Sais per il ben più appetibile aeroporto di Catania.

Anche la città di Milazzo guarda con estremo interesse a questa iniziativa – che parte in modo sperimentale – perché, anche sulla scorta degli incontri avuti nei mesi scorsi dall’assessore al turismo Piera Trimboli, l’aeroporto reggino potrebbe diventare uno scalo di riferimento per il territorio milazzese. Una opportunità non solo per la mobilità dei residenti ma anche per tentare di intercettare una parte dell’utenza turistica.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!