news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 30 agosto 2017

“Giardino Letterario di Villa Vaccarino”: venerdì 1 Settembre chiusura della rassegna

Toccherà al nuovo romanzo di Antonello Carbone “Il giallo sole di Vendicari”, Manni Editore, chiudere il ciclo di presentazioni estive e appuntamenti culturali avviati il 1 Luglio e svolti nel giardino estivo di Villa Vaccarino.
L’appuntamento di venerdì 1 Settembre alle ore 19 avrà come ospite il giornalista Rai Antonello Carbone in un incontro moderato per l’occasione da Pierpaolo Ruello. “Il giallo sole di Vendicari” è uno splendido affresco sulla Sicilia della Val di Noto dove mistero, cronaca, stanze segrete e verità inconfessabili vedranno il giornalista Giacomo Cassisi, protagonista del romanzo, muoversi sotto il sole di Vendicari alla ricerca di una verità scomoda.

 “Possiamo ritenerci soddisfatti -  afferma l’assessore ai Beni Culturali Salvo Presti – per questa prima rassegna estiva. I milazzesi, i turisti e tante realtà culturali locali hanno potuto vivere un luogo caro alla memoria di alcuni o di scoperta per altri. L’idea di offrire al pubblico un giardino estivo nel cuore della città e renderlo sede di un nutrito ciclo di incontri culturali, anche fuori cartellone, prosegue lungo una visione culturale dell’Amministrazione che già lo scorso inverno era iniziata con “Made in Sicily” a Palazzo D’Amico: un racconto della Sicilia e, più in generale, del mondo che passa attraverso la creatività di autori sia nazionali che locali.
L’intento per la prossima stagione è di accrescere ulteriormente la qualità della proposta e della location forti anche del riconoscimento nazionale che Milazzo ha ottenuto con “Città che legge”, progetto bandito dal MiBact, dall’Anci e dal Centro per il Libro e la Lettura.

E’ doveroso ringraziare tutti gli autori ospiti e i partners della rassegna che hanno reso possibile, in modi diversi, la realizzazione degli appuntamenti in cartellone. In particolare, Giambra Editori, Mondadori Bookstore Milazzo di Angelica Furnari, Fondazione Crimi, Libreria Filoramo, Lombardo Edizioni, la Fidapa Milazzo, l’Associazione italiana di cultura classica di Milazzo e BSound Service”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!