news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 15 febbraio 2017

Incontro sulla legalità al Commerciale con il giudice Alligo e il magistrato Liprino

Si è svolto questa mattina all’istituto tecnico commerciale “Da Vinci” un incontro sul processo penale che ha registrato gli interventi come relatori del giudice Francesco Alligo, del sostituto procuratore Alessandro Liprino e del maresciallo Tommaso La Rosa, comandante della stazione dei carabinieri di Milazzo. Presenti il comandante della Capitaneria, Fabrizio Rottino, la dottoressa Maria Bellan e per l’Amministrazione, il dottor Giovanni Petrungaro, responsabile dell’Ufficio Stampa del Comune.
Ad introdurre i lavori la dirigente scolastica, Stefania Scolaro che ha sottolineato l’importanza del tema che si inserisce nei percorsi di legalità, questione – ha detto la preside – assolutamente centrale per le sfide che siamo chiamati a combattere, a cominciare dalla lotta per una società più giusta e democratica, in cui tutti i cittadini siano uguali di fronte allo stesso sistema di diritti e doveri». 
Il dottor Liprino si è soffermato sull’attività che viene svolta dal pubblico ministero che nel processo è una delle parti e nella fase delle indagini ha la funzione di raccogliere gli elementi di prova per valutare la posizione della persona sottoposta ad indagini. Ha chiarito diversi aspetti procedurali nella fase investigativa in cui ci si avvale del contributo delle forze dell’ordine delegate a compiere precisi adempimenti. Una attività questa sulla quale si è soffermato il maresciallo Tommaso La Rosa, comandante della locale stazione dell’Arma. Il giudice Alligo ha invece parlato del processo, del ruolo del difensore dell’imputato e di chi sostiene l’accusa, ribadendo la necessità del ruolo del giudice che deve assumere una decisione sulla base degli elementi emersi nel corso delle varie udienze.

Un contributo al dibattito seguito con molta partecipazione dai ragazzi è giunto anche dai docenti     Fiorella Teresa Turano e Francesco Giordano.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!