news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 22 settembre 2016

La seduta del consiglio comunale di martedì sera

Ancora una seduta di consiglio comunale dedicata a mozioni ed interrogazioni anche se la prima parte dei lavori è stata ancora una volta caratterizzata da interventi legati alla bocciatura della mozione con la quale i consiglieri dell’Udc avevano proposto d’intitolare l’aula consiliare del Comune ai giudici Falcone e Borsellino.

Infatti, al punto di vista espresso da rappresentanti di due affermate associazioni che si riconoscono in campo nazionale, in aula ha replicato Giuseppe Midili, considerandosi “profondamente offeso da chi ha avuto l’ardire di stabilire se i consiglieri comunali di Milazzo sono mafiosi, o no. Il consigliere Franco Rizzo ha invece affrontato la questione Fondazione Lucifero ed in particolare la decisione di interrompere la fornitura d’acqua alla Vincenzo Patti per un problema legato al pagamento dei canoni. Ha chiesto al sindaco di chiedere ai rappresentanti comunali presenti nel Cda dell’ente morale le ragioni per le quali è stata assunta tale iniziativa.
Il consigliere Francesco Italiano ha poi richiamato le forze politiche a rispettare l’ordine del giorno e  regole del consiglio comunale, mentre Rosario Piraino ha letto una interrogazione riguardante le criticità esistenti nella litoranea di Ponente, strada di competenza provinciale.
In chiusura di seduta, con voto unanime, i presenti hanno approvato una proposta del presidente del consiglio Gianfranco Nastasi per la intitolazione di un sito cittadino al compianto parroco don Peppino Cutropia.  I lavori d‘aula sono stati rinviati a martedì prossimo, con inizio alle ore 20.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!