news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

sabato 20 agosto 2016

Intervento di bonifica della Baia di Sant’Antonio

Nella giornata odierna gli operai della Dusty sono riusciti a liberare l’area della Baia di Sant’Antonio dalla notevole quantità di materiale che si era accumulato nel tempo.
Un intervento disposto lo scorso maggio dall’amministrazione comunale nell’ambito dell’ordinanza sulla pulizia delle spiagge e degli arenili dal materiale depositato dopo l’alluvione di ottobre 2015. Non è stato una attività facile viste le notevoli difficoltà ad accedere al luogo, ma la ditta ha operato anche via mare col supporto di una imbarcazione d’appoggio.

 «Gli operai hanno raccolto di tutto – afferma l’assessore Damiano Maisano – anche ciò che era impensabile: bombole di gas,  cerchioni di auto, paraurti, gomme, persino un frigorifero, per un totale di ben  tre tonnellate di rifiuti. È stato fatto un lavoro importante visto che mai si era intervenuti in questa zona proprio per le difficoltà e fondamentale è stata la collaborazione dei mezzi speciali della cooperativa Poseidon dotati di “pontone”, che hanno consentito il trasferimento sino al porto di Milazzo dei rifiuti e degli inerti.  Ora sarà effettuata la “caratterizzazione” e smaltiti in maniera differenziata».

L’esponente della giunta Formica auspica che “adesso vi sia quella sensibilità e quel senso civico per tutelare una zona dalla bellezza unica evitando di conferire i rifiuti e segnalando situazioni anomale riscontrate come ad esempio il deposito da parte di coloro che si muovono in barca”. 

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!