news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

mercoledì 3 agosto 2016

Entrate comunali arretrate, giunta approva rateizzazione

La giunta municipale ha approvato una delibera con la quale consente la rateizzazione di tutti i debiti tributari ed extratributari dovuti dagli utenti che si trovano in condizioni di difficoltà economica. La modifica riguarda l'art. 29 del Regolamento delle entrate. D'ora in avanti quindi il funzionario responsabile di ciascuna entrata può consentire, su richiesta formale dell'interessato, qualora lo stesso si trovi in temporanea situazione di obiettiva difficoltà finanziaria e se trattasi di entrare arretrate compresi eventuali sanzioni ed interessi, il pagamento delle medesime in rate mensili di pari importo, fino ad un massimo di 30, secondo la seguente articolazione: da 200 a 500 euro (4 rate), da 501 a 2000 (8 rate), da 2001 a 5000 (14 rate), da 5001 a 10.000 (18 rate), da 10001 a 15 mila (24 rate), oltre 15.000 (30 rate).


All'atto di presentazione dell'istanza di rateazione, l'utente dovrà dimostrare di aver provveduto al versamento in acconto di una somma pari almeno al 10 per cento del debito totale. L'importo da porre in rateazione non può essere inferiore a 200 euro. Il beneficio decadrà nel caso di mancato versamento alle scadenze fissate di 3 rate anche non consecutive. Alla rateazione saranno applicati gli interessi previsti dalla legge.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!