news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 14 luglio 2016

Piano della sosta a pagamento, le principali novità

Il nuovo Piano della sosta a pagamento approvato dal Consiglio comunale che a larga maggioranza ha condiviso lo studio dell’arch. Carmelo Dragà entrerà quasi sicuramente a regime il prossimo anno visto che adesso è stato dato mandato agli uffici di espletare la gara. Molto probabilmente sarà uno dei primi appalti che dovrà esperire la Centrale di committenza.

Dal punto di vista gestionale ed organizzativo sono stati previsti due settori: A e B. Il primo comprende il centro storico e parte della zona per la sosta regolamentata istituita dal vigente Piano del traffico limitrofa al porto e prevede la sosta a pagamento con tariffa oraria ordinaria per la media permanenza (con un massimo di 10 ore consecutive), include altresì la sosta a pagamento ad alta rotazione (massimo  due ore consecutive) con tariffa sempre ordinaria.
Il settore B, comprende invece la parte ovest della ZSR (zona a sosta regolamentata) compresa in un raggio di 500 metri dalla stazione marittima, al fine di impedire l’utilizzo degli stalli per periodi eccedenti le 10 ore consecutive, così da salvaguardare la possibilità di turnazione garantita dalla regolamentazione a pagamento. Per tale area viene rappresentata la necessità di redigere apposito piano particolareggiato in cui ricomprendere, oltre al regolamento, agevolazioni sia per attività commerciali che per i residenti, ipotizzando il rilascio di un permesso per nucleo familiare a titolo gratuito di tipo “mobile” e/ o ulteriori permessi dietro il pagamento di una somma al mese.

Ma le vere novità saranno la sosta a pagamento nel tratto della fascia costiera di ponente comprendente la via Tono e porzione della via Del Marinaio definita dal campo sportivo fino all’intersezione con la via San Papino, che nella stagione estiva risulta costantemente congestionata dal traffico e delle auto in sosta e l’area del Borgo dove c’è la maggiore concentrazione di locali notturni; qui si andrà a prevedere il pagamento con tariffa notturna mediante l’acquisto di un ticket per tutto il periodo. (21.00-02.00).

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!