news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 18 aprile 2016

L’atto di indirizzo del Consiglio Comunale sul Palazzo del Governatore

Un protocollo d’intesa tra Comune, Istituto Regina Margherita, Regione e Soprintendenza per cercare di salvare il palazzo del Governatore, comunemente conosciuto come Palazzo dei Vicerè.
Questa la presa di posizione delle forze politiche che hanno condiviso, apportando alcune modifiche, la mozione del vicecapogruppo dei Dem, Antonio Foti finalizzata a salvare l’immobile del Borgo che è di proprietà dell’Ipab “Regina Margherita” e che dopo il crollo del tetto rischia di finire in rovina proprio per l’assenza di interventi.
L’ente morale che ha speso elle somme, dopo il crollo del 2012, non è più nelle condizioni di intervenire e quindi si punta a questa sinergia istituzionale e soprattutto sulle risorse comunitarie. «Non è più possibile rimanere inerti di fronte a questa emergenza culturale – afferma lo stesso Foti – e per questo si è deciso di attivarci per verificare l’esistenza di eventuali canali di finanziamento erogati dal Ministero dei Beni culturali e del turismo, su immobili gravati da vincolo, oltre al nuovo ciclo di fondi strutturali europei che la nuova programmazione 2014-2020 mette a disposizione. Ciò in sinergia con le altre istituzioni con l’obiettivo comune di recuperare e mettere in sicurezza la struttura valutando poi opportune modalità di gestione».

L’ideale – sottolinea Foti - sarebbe inserirlo, una volta messo in sicurezza e reso fruibile in un circuito di valorizzazione storico-culturale della città alta che comprenda villa Vaccarino, il villaggio preistorico, l’Antiquarium archeologico, il Mosaico ellenistico romano e la cittadella fortificata”. 

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!