news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

venerdì 11 marzo 2016

Manifestazione contro il termovalorizzatore, modifiche alla viabilità e rimozione dei cassonetti

In occasione della manifestazione pubblica contro la realizzazione di un impianto industriale per l’incenerimento dei rifiuti nel comprensorio del Mela, organizzata da un gruppo di associazioni nella giornata di domenica 13 marzo, su espressa disposizione del locale Commissariato di Ps, il Comune ha adottato dei provvedimenti in materia di viabilità e di igiene pubblica.

Nello specifico con ordinanze dirigenziali n. 39 e n. 40 – allegate al presente comunicato – è stata disposta l’istituzione del divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata, nelle seguenti vie:
-via del Marinaio d’Italia, nel tratto compreso tra l’intersezione con piazza San Papino ed il campo sportivo “Salmeri”
- via Risorgimento, nel tratto compreso tra piazza San Papino e l’intersezione con la via Madonna del Lume:
- via Madonna del Lume sino all’incrocio con la via Umberto I
-via Umberto I
- Piazza Mazzini
-Corso Cavour sino alla rotonda antistante la Farmacia Castelli
-via Luigi Rizzo
-via F. Crispi
-via Marina Garibaldi sino all’intersezione con la via C. Colombo sia lato monte che lato mare

Il Commissariato di Ps ha altresì disposto che in queste stesse vie, sin dalle prime ore del mattino di domenica 13, non siano presenti i cassonetti della spazzatura che pertanto saranno rimossi dagli addetti della società che gestisce il servizio per essere ricollocati al termine della manifestazione. L’Amministrazione pertanto invita i cittadini ad evitare il conferimento dei rifiuti per l’intera giornata di domenica e comunque sino a quando non verranno riposizionati i cassonetti, al fine anche di evitare situazioni di disagio igienico-sanitario.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!