news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

sabato 12 marzo 2016

Ipotesi di cambio del Piano commerciale, no di Franco Russo

Il consigliere comunale Franco Russo con riferimento alla notizia riportata dalla stampa, di qualche giorno fa, relativa al cambio di destinazione d’uso di alcuni opifici da industriali o depositi, in edifici ad uso commerciale, evidenzia che “Milazzo non può sopportare più altri insediamenti commerciali. Non è aumentando le aree commerciali che si da sviluppo all’economia. Anzi, si va ad impoverire quelle poche attività che resistono ancora sul territorio.
Piuttosto si pensi a come metterle nelle disponibilità degli artigiani e delle micro imprese locali. Non possiamo e non dobbiamo allettare i grandi colossi della distribuzione a venire sul nostro già martoriato territorio, per aprire altri centri commerciali, mettendo a loro disposizione altre grosse aree. Il nostro paese si è impoverito di bravi artigiani, di micro imprese e tra qualche anno non avremo più un ricambio generazionale di fabbri, falegnami, tornitori, meccanici motoristi perché quando gli ultimi rimasti andranno in pensione nessuna giovane leva ha imparato un mestiere ne con corsi di formazione o con apprendistato. Abbiamo le industrie alle porte della città e nessuna piccola azienda che serva l’indotto come invece accadeva negli anni 70-80. Ripartiamo dall’artigianato, preoccupiamoci di formare nuovi operai e specializzati. Non si muove l’economia allargando il fronte delle attività commerciali, il nostro territorio è già saturo.- Preserviamo e aiutiamo gli esercizi che resistono da anni, incentiviamo le vendite all’interno del tessuto urbano. Dobbiamo portare la gente in centro città, non allontanarla”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!