news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

martedì 22 marzo 2016

Castello, gli assessori Presti e Trimboli replicano al consigliere Magistri

 Gli assessori Salvo Presti e Piera Trimboli nell'apprendere le osservazioni presentate dal consigliere Simone Magistri, hanno voluto replicare con una nota nella quale ricordano che “l’Amministrazione è perfettamente consapevole dei  gravi problemi che affliggono il Castello di Milazzo. Già dall'insediamento siamo quotidianamente a lavoro per colmare anni di lacune, trascuratezze e assenza di programmazione strategica e per superare inutili palliativi legati a visioni per lo più locali.
Conoscere la storia per non ripeterne gli errori. I forti limiti dei lavori di restauro eseguiti, non comprensivi di adeguati piani gestionali e di manutenzione, sono noti già da tempo alla Città - come da cronaca sulle recenti inchieste della Guardia di Finanza - e mai risolti.
Il consigliere Magistri, al netto della facile strumentalizzazione cui si presta il tema, per il ruolo politico che riveste in Aula – prosegue la nota - sa bene che le risorse da lui indicate, sebbene vincolate alla realizzazione di interventi di promozione, valorizzazione e manutenzione del Castello medesimo, non sono al momento nella disponibilità dell'Amministrazione e quindi degli Assessori al ramo, per la nota mancata di bilanci dell'Ente.
Ringraziandolo per la solerzia dimostrata, è evidente che, ove fosse stato possibile utilizzare quelle disponibilità, sarebbero state tempestivamente destinate per i necessari interventi segnalati nella mozione e per molti altri aspetti connessi alla conservazione, alla valorizzazione e alla promozione del bene. Temi, questi, tra le priorità dell'Amministrazione e oggetto di studi seri e approfonditi, affrontati  direttamente al Ministero dei Beni Culturali e del Turismo con la dirigenza generale nelle scorse settimane”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!