news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

martedì 23 febbraio 2016

Il consigliere Magistri chiede il rinnovo della Consulta per l’Ambiente

Il consigliere comunale Simone Magistri ha presentato questa mattina istanza con cui si chiede al sindaco “il tempestivo  avvio delle procedure di rinnovo della Consulta Comunale per l’Ambiente”.
L’organo, istituito nel 2013, che assolve a funzioni di carattere consultivo e propositivo in riferimento alle azioni programmatiche e progettuali dell’Amministrazione Comunale in campo ambientale, ha infatti cessato le sue funzioni, in coerenza a quanto previsto dal relativo regolamento, all’atto dell’insediamento della nuova amministrazione, avvenuto lo scorso giugno.


“Come sancito dall’art. 10 del relativo regolamento di funzionamento – rileva Magistri - il neo Sindaco era tenuto ad attivare le relative procedure di rinnovo entro due mesi dalla data del suo insediamento. Ciò che non è sin qui avvenuto, atteso che nonostante il decorso di oltre otto mesi dall’insediamento della nuova amministrazione comunale, nessun atto concreto è stato posto in essere per render nuovamente operante quest’importante organismo di partecipazione delle istanze associative del territorio al governo dell’ambiente. Un organismo, la cui presenza risulta senz’altro importante, specie in un momento quale quello attuale, in cui si impone - a cominciare dalla vicenda CSS - l’assunzione di scelte fondamentali in tema di tutela ambientale e di proposizione di modelli di sviluppo alternativi a quello industriale. Scelte per le quali non si può assolutamente prescindere da un contributo partecipativo del territorio e da un confronto trasparente dell’amministrazione con la comunità milazzese, che è fin qui francamente mancato”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!