news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

martedì 26 gennaio 2016

Interrogazione del consigliere Bagli su diversi problemi cittadini

Il consigliere comunale Massimo Bagli ha presentato una interrogazione con la quale chiede al sindaco Giovanni Formica chiarimenti in merito a diversi problemi cittadini.

Il primo punto sollevato riguarda il bonus socio-sanitario introdotto dalla legge regionale del 31 luglio 2003, misura economica a sostegno delle famiglie che, residenti nel territorio regionale, accolgono e si prendono cura di un anziano di età non inferire a 69 anni, in condizioni di non autosufficienza debitamente certificata (invalidità civile al 100% con indennità di accompagnamento) ovvero di un disabile con disabilità grave certificata ai sensi della legge 104/92.
Il consigliere fa presente che si è proceduto alla liquidazione del 50% del bonus socio-sanitario per l’anno 2015, e pertanto gli interessati avrebbero dovuto attivare già le procedure per l'erogazione tempestiva agli aventi diritto. Di fatto però fa presente che l’amministrazione non ha provveduto ancora al completamento dell’iter burocratico necessario per ottenere l’erogazione delle somme destinate al bonus, e peraltro in quanto capofila del Distretto 27, impedisce l’erogazione in favore degli altri Comuni appartenenti al medesimo Distretto che, al contrario, sono già in regola con tutti i necessari adempimenti. Bagli chiede notizia sui tempi di erogazione del contributo.
Altra questione sollevata riguarda il riscaldamento nelle scuole. Il consigliere  fa presente che molti Istituti hanno segnalato il malfunzionamento nella scuola di impianti di riscaldamento, manifestando comprensibile rincrescimento per il disagio cui sono sottoposti alunni ed insegnanti in un periodo così freddo dell’anno. Da qui la richiesta di chiarimenti all’Amministrazione.

Altri interrogativi riguardano i ritardi nell’attivazione di una nuova utenza per la somministrazione dell’acqua, i ritardi nell’affidamento delle gare ed in particolare il mancato inizio dei lavori di messa in sicurezza dell’asilo Calcagno.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!