news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 21 dicembre 2015

Verifiche contabili, Formica: “altri debiti inesistenti”

Il sindaco Giovanni Formica ha ritenuto opportuno fare un aggiornamento sulla situazione dei debiti del Comune in questo percorso di riaccertamento dei residui attivi e passivi che dovrà portare a fare chiarezza sull’esatta situazione finanziaria dell’Ente. Dopo l’annuncio dei giorni scorsi che evidenziava la cancellazione di quasi 3 milioni di euro, oggi Formica ha fatto un ulteriore passaggio. “Ad oggi ho le risultanze di 489 voci di debito del nostro Comune indicavano un totale risultante dalle scritture contabili di € 6.150.085,14.
Dall'attività di verifica è emerso che di questa somma € 4.879.861,64 sono debiti inesistenti che vanno cancellati. Resta, quindi, sin qui, un debito reale di € 1.270.223,50. Dunque sino ad oggi quasi 5 milioni non vanno considerati nella massa passiva”. Formica ha altresì evidenziato che il lavoro degli uffici è in fase avanzata perché i debiti totalmente da verificare sono 5159. Si è quindi appena al 10 per cento. Il riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi dell'Ente è una procedura dovuta, visto i cambiamenti nel sistema di contabilità previsto dalla legge a partire dal nuovo anno, ma il primo cittadino ha ribadito che lo avrebbe fatto comunque "perché continuo a non spiegarmi come mai su € 45.120.055,42 di debiti sulla carta, al 31.12.2011, durante il dissesto siano arrivate ai commissari richieste di pagamento per “soli” € 7.022.371,15”.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!