news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

domenica 13 dicembre 2015

Nota stampa del sindaco sulla situazione finanziaria e sui rapporti col prof. Martella

Il sindaco Giovani Formica in riferimento ad alcune notizie apparse su social network e organi di stampa on-line ha ritenuto opportuno diramare una nota per fare chiarezza sul rapporto con l’esperto contabile prof. Martella e aggiornare i cittadini sulla situazione economica. Ecco il testo del documento di Formica:
“Leggo, divertito, ricostruzioni fantasiose sui rapporti tra me ed il Prof. Melo Martella, secondo le quali un idillio si starebbe per rompere. Le motivazioni, poi, sono davvero singolari: divergenze sulla necessità o meno di dichiarare il dissesto economico finanziario del comune di Milazzo. Lui sarebbe di questo avviso ed io invece di idea opposta con addirittura il sostegno della segretaria comunale. Se la questione non fosse assai seria e con importanti risvolti per le vite dei cittadini milazzesi eviterei di rincorrere la notizia che, ovviamente, è totalmente infondata.
Proprio due giorni fa con il prof. Martella abbiamo nuovamente affrontato l'argomento condividendo appieno l'unica impostazione possibile e cioè che all'esito delle verifiche in corso, se i numeri ci consentiranno di predisporre un piano di riequilibrio vero e realmente sostenibile seguiremo questa via. Diversamente prenderemo atto dell'impossibilità di risanare l'Ente. Un approccio serio, pienamente condiviso dalla Segretaria Generale che è persona competente e rigorosa. Ad oggi, però, gli elementi a nostra disposizione non sono ancora completi, anche se ci stiamo rapidamente avvicinando alla conclusione. Purtroppo il lavoro è stato rallentato dalle tantissime irregolarità che abbiamo riscontrato nella tenuta dei conti del comune, che stiamo correggendo per avere un quadro reale della situazione. Allo stato posso con certezza anticipare che molti milioni di euro di debiti ai quali pensavamo di dover fare fronte sono del tutto inesistenti e li stiamo cancellando. Sono dati che, ovviamente, renderemo noti ed accessibili al Consiglio Comunale ed a tutti coloro che volessero conoscerli. E sono dati che abbiamo fatto accertare agli uffici, individuando nominalmente i responsabili del procedimento che stanno attestando personalmente e sotto la propria responsabilità, sulla base degli atti di ufficio, quali debiti sono reali e quali, invece, da eliminare.
Per il resto, la stima e la fiducia per il Prof. Martella, al quale mi lega anche un ultraventennale e non scalfibile rapporto di amicizia, sono totali ed incondizionate. L'occasione, anzi, è utile per ringraziarlo del prezioso lavoro che, nonostante i suoi innumerevoli impegni professionali ed accademici, ha appena concluso in materia di regolamentazione delle concessioni di suolo pubblico. Un lavoro che, tra le altre cose, permetterà di attuare quanto previsto nel programma, ossia la concessione a titolo gratuito alle attività di nuova apertura per incoraggiare e sostenere quanti, in anni difficili, scommettono sul futuro investendo le proprie risorse”.


Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!