news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

sabato 3 gennaio 2015

Aggiudicate le gare per realizzare le rotatorie cittadine

Aggiudicate le gare per la realizzazione di tre delle quattro rotatorie. Interventi ritenuti indispensabili per cominciare a dare attuazione a quanto contenuto nel Piano urbano del traffico che punta a migliorare la gestione della circolazione non solo nel centro cittadino ma nel collegamento delle due riviere di Levante e Ponente, dove si registrano spesso corto circuiti.
Le rotatorie, come è noto saranno realizzate a San Papino, piazza Roma, via dei Mille e poi – in questo caso si tratta di una intersezione stradale – alla fine di Vaccarella. Proprio quest’ultima aggiudicazione avverrà nelle prossime settimane.
Ecco il dettaglio dei tre appalti. Per piazza San Papino, l’aggiudicatario è stata la ditta "Pegaso Costruzioni srl"  di Brolo che ha offerto il ribasso percentuale del 35,5780% sul prezzo a base d'asta di € 69.836,67. Alla gara hanno partecipato 13 imprese. Per quanto riguarda piazza Roma, l’impresa che dovrà eseguire i lavori sarà la “Salvo Mangano costruzioni srl” di Giarre che ha offerto un ribasso percentuale del 36 per cento sul prezzo a base d’asta di 114 mila euro, mentre per la via dei Mille, l’appalto è stato definitivamente aggiudicato alla ditta “Costanzo Salvatore” di Cesarò che ha offerto il ribasso percentuale del 36,0604% sul prezzo a base d'asta di € 80.674,76.

Dopo la sottoscrizione del contratto potranno iniziare i lavori che possono definirsi in due mesi.

 «Si tratta di opere importanti nell’ottica di rivisitazione della viabilità cittadina – spiega il sindaco Carmelo Pino – finalizzate come ha evidenziato il progettista del Put, l’ing. Stefano Ciurnelli, a garantire una migliore fluidificazione del traffico urbano. Quella di via dei Mille è poi decisiva non solo per regolamentare un incrocio importante e in atto utilizzato esclusivamente per la sosta ma anche per una diversa disciplina dell’accesso veicolare all’interno dell’area portuale. Le altre due rotatorie (piazza Roma e San Papino) sono finalizzate a garantire il raccordo tra le due riviere e alleviare così il problema degli ingorghi nel centro urbano. Infatti da Ponente sarà possibile raggiungere il lungomare di levante viceversa creando un doppio senso di marcia nelle vie Pistorio e Cristoforo Colombo. Queste soluzioni consentiranno all’occorrenza di poter realizzare un’isola pedonale più estesa senza pregiudicare la viabilità di collegamenti ai vari quartieri della città”. 

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!