news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 24 novembre 2014

Suolo pubblico, sospeso il nuovo Regolamento

Il commissario straordinario Valerio De Joannon – recependo la proposta dell'Amministrazione - ha adottato una delibera con la quale sospende il nuovo Regolamento per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche e per l'applicazione della relativa tassa, che lo stesso aveva esitato lo scorso agosto, approvando la delibera della giunta municipale del 17 giugno.
La ragione del nuovo provvedimento scaturisce dal fatto che tale regolamento che avrebbe avuto vigore dal 1 gennaio 2014 presenta "difficoltà interpretative anche in virtù di nuove introduzioni normative", segnalate dai vari uffici del Comune e dagli stessi cittadini che rendono necessario procedere ad una modifica di quanto deliberato. In questa fase dunque si dovrà fare riferimento al precedente regolamento che risale al 1994.

Gli uffici comunque- sono al lavoro per procedere ai correttivi e riproporre la nuova normativa che è destinata a  tutti coloro che solitamente chiedono l'autorizzazione per l'occupazione del suolo pubblico, sia per attività commerciale e di ristorazione, ma anche per promuovere eventi vari.
Un Regolamento che principalmente interessa bar e ristoranti che spesso sono al centro di contestazioni da parte della polizia municipale per irregolarità nella sistemazione di gazebo ed altre aree esterne, ma che disciplinava anche i passi carrabili e le attività di coloro che esercitano mestieri girovaghi ed artistici (suonatori, funamboli) che non possono svolgere alcuna attività senza il permesso di occupazione.

Stesso discorso per coloro che organizzano banchetti per raccolta firme, distribuzione materiale e tabelloni politici e culturali. Anche in questo caso occorre la preventiva (almeno 10 giorni prima) autorizzazione degli uffici comunali.

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!