news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

giovedì 9 ottobre 2014

Interventi nel settore delle Opere pubbliche

Realizzare la strada retrostante il campo sportivo Grotta Polifemo per potenziare la viabilità verso il Tono, creando così una via d’accesso e una di uscita.
L’amministrazione comunale ha chiesto al dirigente dei Lavori pubblici di predisporre il progetto per la sistemazione dell’arteria che sarà poi resa fruibile a senso unico di marcia in uscita dal Tono verso il centro cittadino, lasciando l’attuale via Grotta Polifemo come strada d’accesso. Per tale intervento sono stati messi a disposizione 125 mila euro.
«Quest’opera – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Santi Romagnolo – è prevista anche nel Piano urbano del traffico per favorire la mobilità viaria in un tratto di strada che soprattutto nel periodo estivo è molto frequentato. Così, insieme alla rotatoria di piazza S. Papino in fase di appalto, avremo la possibilità di far defluire meglio il traffico ed evitare le code che si creano nella stagione balneare».

L’assessore poi comunica che complessivamente sono stati  messi a disposizione 150 mila euro per interventi di scarificazione e bitumazione di alcune strade cittadine che presentano criticità in particolare della Piana. Da qui a fine anno però il settore Lavori pubblici sarà interessato a definire parecchie procedure di appalti per un ammontare di circa 1,5 milioni di euro e progettare anche altre opere: sarà messo in sicurezza e reso fruibile con un impegno di 55 mila euro l’ex asilo Calcagno, in  maniera tale da poter eseguire gli ulteriori interventi previsti con i fondi in arrivo dal Gac-Gruppo azione costiera, si procederà alla manutenzione degli impianti sportivi della Piana (San Pietro e Santa Marina), verrà ripristinata la copertura della palestra Scuola Media Luigi Rizzo con una spesa di 100 mila euro, mentre 25 mila euro sono previsti  per la manutenzione della tribuna coperta dello stadio Grotta  Polifemo.

«Mi auguro che gli uffici definiscano in tempi stretti gli appalti in corso e le progettazioni esecutive – aggiunge il sindaco Pino –  per poter definire queste opere che rappresentano sicuramente delle priorità dell’Amministrazione,  tenuto conto che le somme sono anche immediatamente disponibili».

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!