news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 20 ottobre 2014

Ambiente, incontro ad Archi degli Amministratori del comprensorio


L’assessore all’Ambiente Salvatore Gitto ha partecipato questa mattina ad un incontro promosso dal parroco di Archi, Giuseppe Trifirò nel salone parrocchiale della chiesa con tutti gli amministratori locali del comprensorio.
Presenti oltre a Gitto i sindaci di San Filippo, Pasquale Aliprandi, di Santa Lucia, Antonino Campo, di Condrò, Salvatore Campagna, di Torregrotta, Antonino Caselli, di Rometta, Nicola Merlino, il presidente del consiglio comunale di Pace del Mela, Salvatore Campagna.

«Come amministrazione comunale abbiamo attuato tutte le iniziative di nostra competenza – ha spiegato Gitto, cercando di fare chiarezza sulle procedure tecniche da seguire – È necessario adesso che la politica nazionale si impegni nel migliorare la normativa ambientale e nello specifico, il decreto legislativo 155/2010. La modifica dell’Aia potrà avvenire solo quando saranno fatte rilevare al gruppo istruttore l’esistenza di nuove migliori tecnologie in grado di abbattere ulteriormente le emissioni».
Negli altri interventi il sindaco di Santa Lucia, Antonino Campo ha evidenziato come per la prima volta i sindaci della Valle si siano riuniti per una causa che impegna gli amministratori assieme ai cittadini ed ha anticipato che saranno richiesti all’Asp controlli sugli alimenti e che il suo comune si costituirà parte civile in un’eventuale processo penale, mentre il collega di San Filippo del Mela, Pasquale Aliprandi, dal canto suo, ha confermato che la sua amministrazione chiederà la rimozione degli undici serbatoi vicini alle abitazioni o, in alternativa, lo spostamento del centro abitato di Archi, con indennizzi ai proprietari da parte di Ram.

Le associazioni ambientali riunite in coordinamento hanno presentato, invece, una serie di richieste scritte, quali la definizione di un piano d’emergenza comprensoriale, un controllo tossicologico della popolazione e sulla catena alimentare, la richiesta dei finanziamenti per la bonifica del territorio, la pubblicazione dei verbali del Ctr. 

Nessun commento:

Posta un commento

Segui il tuo comune su facebook!