news adn

Scarica l'App Ufficiale del Comune di Milazzo

lunedì 13 agosto 2018

Si è insediato il commissario ad acta per il bilanci preventivi e consuntivi


Si è insediato oggi a palazzo dell’Aquila il commissario inviato dalla Regione con la precisa funzione di far tornare il Comune di Milazzo alla normalità dal punto di vista contabile.
Il dottor Carmelo Messina, componente del servizio ispettivo dell’assessorato alle Autonomie locali infatti avrà il compito non solo di far definire al consiglio comunale il Conto Consuntivo 2014, bensì di dare impulso ai consiglieri e alla stessa giunta di portare ad approvazione anche gli altri rendiconti di gestione, nonché  - questo il contenuto del secondo decreto di nomina – “svolgere  le necessarie funzioni  di sollecitazione per l’approvazione dei bilanci di previsione 2016-2018 e 2017-2019, sostituendosi, se necessario, per l’esercizio dei relativi poteri, agli organi inadempienti dello stesso Comune per l’approvazione dei bilanci medesimi”.

Rassegna “Artigianando”, modifiche alla viabilità in piazza Caio Duilio


Per consentire il regolare svolgimento della manifestazione denominata “Artigianando” in programma sino al 19 agosto, tutti i pomeriggio dalle 16 alle 24, in piazza Caio Duilio, nel tratto compreso tra la chiesa del Carmine e il bar CD, mediante posizionamento di banchi che espongono prodotti di artigianato e prodotti tipici, il locale comando di polizia municipale ha emanato un’ordinanza con la quale modifica la viabilità.
Nello specifico è prevista l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata, ambo i lati di piazza Caio Duilio, dalle 14 alle 24, mentre dalle 16 alle 24 è vietato il transito sempre nel tratto compreso chiesa del Carmine sino all’intersezione con piano Baele.

Controlli suolo pubblico, nota del consigliere Franco Russo


Il consigliere comunale Franco Russo ha diramato una nota a proposito dei controlli disposti dal comando dei vigili urbani sull’occupazione del suolo pubblico emettendo diversi verbali nei confronti di chi non è in regola. “E’ giusto – afferma Russo - che in una città che vuole vivere di turismo e perciò dare una bella immagine che gli operatori commerciali si mettano in regola con i pagamenti e rispettino il regolamento e le normative comunali, perché non debba regnare l’anarchia. Ma è altrettanto giusto e democratico, essere imparziali ,fare i controlli anche sugli ambulanti che occupano per ore tutti gli incroci cittadini ,controllare gli abusivi in Marina Garibaldi che ogni sera diventano i proprietari del Lungomare, controllare i locali che occupano  la sede stradale , in prossimità di incroci pericolosi, con recinzioni , pedane e ombrelloni che sporgono sulla carreggiata, creando situazione di pericolo per gli automobilisti .

venerdì 10 agosto 2018

Troppa “indifferenziata”, scattano i controlli sui sacchetti del “porta a porta”


Nei giorni in cui il calendario della raccolta “porta a porta” prevede il cosiddetto “indifferenziato”, la quantità di rifiuti che viene smaltito dalla ditta Loveral è ritenuto fuori dalla normalità.
E ciò oltre a condizionare il servizio rischia di incidere in maniera notevole anche sulla percentuale di rifiuto differenziato.
Per tale ragione l’Amministrazione comunale ha deciso, già dalla prossima settimana, nelle due giornate in cui è prevista questa tipologia di rifiuto di far effettuare al personale della stessa ditta, col supporto dei vigili urbani, un controllo dei sacchetti che i cittadini lasciano, negli orari stabiliti, davanti alle loro abitazioni, la sera precedente. Qualora all’interno degli stessi dovesse trovarsi rifiuto non conforme alla tipologia scatterà la multa.
Controlli quotidiani invece per quel che concerne l’immondizia che viene lasciata nei luoghi vietati dando vita a microdiscariche. Anche questo provoca disagi in quanto accade che la Loveral per bonificare le zone non riesca poi a coprire il servizio su tutto il territorio.
****
Infine si comunica che nella giornata di ferragosto, la raccolta delle tipologie in calendario, cioè umido e vetro avverrà regolarmente, mentre per il resto la ditta garantirà solo i servizi essenziali.  

Ripristinato il pozzo di Contura. Ripresa la distribuzione dell’acqua in Centro


Gli operai del Comune hanno completato le operazioni di installazione della nuova pompa di sollevamento dell’acqua nel pozzo di Contura 5. E’ dunque ripresa la distribuzione dell’acqua nel centro cittadino, nel quartiere di San Giovanni e al Tono che da giovedì mattina si sono ritrovati con i rubinetti a secco a causa del guasto della precedente elettropompa.
Ciò non significa comunque che si è fuori dalle difficoltà che si stanno registrando, ma che comunque la situazione è migliore rispetto alle ultime 48 ore.

Aggiornamento situazione idrica/ Operai al lavoro per sostituire la pompa bruciata a Contura


Gli operai del Comune sono al lavoro da questa mattina per la sostituzione dell'elettropompa del pozzo di Contura 5 che nella notte di mercoledì si è irrimediabilmente danneggiata. I tecnici sono riusciti ad ottenere la fornitura di un’altra pompa che si sta installando.
Nel pomeriggio la situazione dovrebbe tornare alla normalità con il ripristino della distribuzione dell’acqua nella fonte di approvvigionamento  di S.Elmo che assicura l’erogazione dell’acqua nel centro cittadino, nel quartiere di San Giovanni e al Tono. E ciò dovrebbe anche porre fine ai gravi disagi che da due giorni si stanno registrando nelle abitazioni prive di autoclave e negli esercizio di ristorazione.

SEGUIRANNO ULTERIORI AGGIORNAMENTI.

Segui il tuo comune su facebook!